Informativa:

F.I.V.L. Federazione Italiana Volontari della Libertà (Ente Morale D.P.R. 16-04-1948 n. 430) usa i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il sito Internet fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.
Per ulteriori informazioni si rimanda alla nostra privacy policy alla voce cookies.

F.I.V.L. - Sezione Albissole
Seduta solenne del consiglio regionale a Stella

Venerdì 22 aprile l'Assemblea legislativa si riunirà nel paese dell'entroterra ligure in occasione del 120 esimo anniversario della nascita di Sandro Pertini Bruzzone: "E' giusto rinnovare il messaggio di democrazia tornando sul nostro territorio"
Lo storico Giovagnoli oratore ufficiale della cerimonia


Il Consiglio regionale si riunirà in Seduta solenne dopodomani, venerdì 22 aprile, a Stella per celebrare il 71 esimo anniversario della Liberazione nazionale. La cerimonia si svolgerà nella sala polivalente della parrocchia di San Giovanni, situata nel centro del paese. La scelta di organizzare la Seduta solenne a Stella è stata assunta dal presidente dell’Assemblea legislativa Francesco Bruzzone, dopo avere consultato i capigruppo, in quanto quest’anno ricorre il 120 esimo anniversario della nascita di Sandro Pertini, avvenuta il 25 settembre 1896 nel paese dell’entroterra savonese.

Alle 10.30 le autorità civili, militari e religiose invitate alla manifestazione raggiungeranno in corteo il cimitero dove verrà deposta una corona sulla tomba di Pertini.

La seduta inizierà alle ore 11 e sarà aperta dal saluto del presidente del Consiglio regionale Francesco Bruzzone; seguirà l’orazione ufficiale di Agostino Giovagnoli,ordinario di Storia contemporanea presso l’Università cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Per la prima volta nella storia della Regione Liguria una Seduta solenne del Consiglio viene celebrata sul territorio ligure e, secondo quanto stabilito il 3 marzo scorso dal presidente Francesco Bruzzone, ogni anno l’Assemblea si riunirà in altri luoghi altrettanto rappresentativi della Liberazione.

"Ritengo importante avviare questo percorso itinerante dell’Assemblea legislativa – spiega – per avvicinare sempre di più il Consiglio al suo territorio e per rinnovare ogni anno il nostro messaggio di pace e democrazia dai luoghi della Liguria la cui storia è fortemente legata alla difesa di questi valori".

Ecco le foto della cerimonia e della delegazione FIVL della Sezione delle “Albissole”, che ha partecipato con bandiera.

Link dell'articolo