Informativa:

F.I.V.L. Federazione Italiana Volontari della Libertà (Ente Morale D.P.R. 16-04-1948 n. 430) usa i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il sito Internet fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.
Per ulteriori informazioni si rimanda alla nostra privacy policy alla voce cookies.

Raggruppamento Divisioni Patrioti 'Alfredo Di Dio' - Busto A.
Questo è il fiore del partigiano...resoconto della serata

Venerdì 9 ottobre, si è svolta la conferenza-spettacolo quale incipit per inaugurare la 3 gironi che il Raggruppamento Divisioni Patrioti Alfredo di Dio dedica alla Memoria e alla Riconoscenza, nel ricordo dei partigiani della Valtoce e di tutti coloro che hanno combattuto sulle nostre montagne.

L’anno 2015 è stato l’anno delle celebrazioni del 70° anniversario della Liberazione: un anno ricco di avvenimenti nazionali e locali, con lo scopo di riaffermare il principio secondo il quale la lotta di Liberazione fu un movimento collettivo, somma di tante scelte individuali di donne e uomini comuni che si impegnarono per affermare i principi di libertà ed indipendenza a fronte di sofferenze e, spesso, fino al sacrificio personale. Così come per sottolineare come i protagonisti di quelle vicende fondative della Repubblica meritino il riconoscimento, non solo per dovere di memoria, ma soprattutto per trasmettere alle nuove generazioni i valori e i principi della Carta Costituzionale.

A livello nazionale in occasione del 70° anniversario della Guerra di Liberazione, il Ministro della Difesa ha conferito, ai partigiani, agli ex internati nei lager nazisti nonché ai combattenti inquadrati nei Reparti regolari delle Forze armate ancora in vita (alla data del 25 aprile 2015), una medaglia commemorativa denominata “Medaglia della Liberazione” con l’Alto patrocinio della Presidenza della Repubblica. Un primo momento celebrativo si è svolto il 22 aprile 2015 alla presenza del Ministro della Difesa durante il quale sono state n. 69 medaglie a n. 6 Labari delle associazioni, in memoria di quanti non erano più in vita, nonché a n. 63 rappresentanti di ciascun sodalizio. La fase nazionale si concluderà il giorno 4 novembre presso l’Ufficio territoriale del Governo, la Prefettura di Verbania, delle medaglie della Liberazione ai partigiani viventi della Provincia di Verbania.
A livello locale, accanto alle ormai consolidate esperienze delle Giornate del Ricordo della Memoria e della riconoscenza, si è aggiunta la serata con conferenza spettacolo, al termine della quale sono state consegnate gli attesati di Riconoscenza ai partigiani della Di Dio per conto della FIVL.

La conferenza-spettacolo ha affronta un tema specifico: quale contributo ha dato la canzone, dalla fine della guerra ad oggi, alla costruzione della memoria della Resistenza in Italia, analizzando sia le modalità di recupero e rielaborazione del canto partigiano (e, in generale, del canto sociale) sia la produzione originale di canzoni sulla Resistenza. Nel corso della conferenza-spettacolo sono state focalizzate, nel modo più chiaro e semplice possibile, le fasi della costruzione della memoria della Resistenza dal 1945 in poi, per vedere come in esse agisce il rapporto tra la musica e i temi resistenziali, tenendo conto pure dell’evoluzione più complessiva della musica, in particolare di quella rivolta ai giovani.

I protagonisti sul palco:
Narratore: Claudio Silingardi, direttore generale dell’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia.
Musicisti: Marco Dieci, chitarra e voce, vanta una lunga carriera a fianco del cantautore Pierangelo Bertoli; Gigi Cervi, basso e voce; Frank Coppola, batteria, percussioni; Chris Dennis, violino, per quindici anni nei Nomadi; Luciano Gaetani, bouzouki, fondatore dei Modena City Ramblers.

Di seguito l’elenco delle persone ai cui è stato conferito l’attestato di riconoscenza:
CROSA LENZ GIOVANNI ORNAVASSO (NO) 28/11/1924
PARMIGIANI MARIO ORNAVASSO (NO) 22/06/1925
STEFANONI PEPPINO (Deceduto) Alla memoria DOMODOSSOLA (NO) 19/07/1926
BERGAMASCO DINO (Deceduto) Alla memoria OMEGNA (NO) 17/05/1926
ZARETTI ORESTE VOGOGNA (NO) 08/11/1926
OLDRINI PIER DOMENICO OMEGNA (NO) 04/08/1918
VERGANI CARLO (Deceduto) Alla memoria PALLANZA (NO) 17/02/1925
BELTRAMI EUGENIO CRANNA GATTUGNO (NO) 18/10/1925
PATERA RENATO RANZANICO (BG) 18/08/1927
LOMETTI UGO CALASCA CASTIGLIONE (NO) 22/08/1925
CARMELLI MIMMO CASSANO MAGNAGO 21/03/1924
FOSSATI LILIANA MILANO 01/06/1921
AZZARI ANITA Druogno
Cav. CERRI SERGIO
Comm. DE CARLI GUIDO
Comune di Ornavasso – sindaco Filippo Cigala Fulgosi
Comune di Cursolo Orasso - Sindaco Alberto Bergamaschi
Comune di Massiola – sindaco Angelo Vitali