Autore: FIVL

Ha raggiunto l'importo di 10.000 euro la raccolta di fondi promossa dalla FIVL a favore delle popolazioni più colpite dalla emergenza COVID 19. Subito dopo il travolgente propagarsi della pandemia, la Federazione infatti ha lanciato una raccolta di fondi fra le 26 Associazioni aderenti: tale proposta ha trovato una immediata adesione da parte degli organi sociali della Federazione e delle Associazioni e anche da parte di singole persone."La raccolta - afferma il Presidente della FIVL Francesco T [...]

COMUNICATO STAMPA L'Associazione Partigiani Osoppo ricorda la liberazione della città di Udine, avvenuta il 1° maggio 1945, ben oltre quindi la data del 25 aprile, che tutti conoscono come la data in cui ebbe fine la occupazione tedesca."Nelle settimane scorse - esordisce il presidente dell'APO Roberto Volpetti - abbiamo assistito ad un confronto anche abbastanza acceso fra chi ha sostenuto che la città fu liberata dai partigiani e chi invece sosteneva che furono gli Alleati ad occupare Udine."" [...]

Il primo video, disponibile fino al 26 aprile, è un docufilm realizzato dal regista Marco Gandolfo ed è un ritratto a tutto campo del partigiano "Bisagno" basato su testimonianze e documenti inediti. Aldo Gastaldi, nome di battaglia “Bisagno”, nasce a Granarolo (Genova) il 17 settembre 1921 da una famiglia che gli trasmette una solida fede cristiana. L’8 settembre 1943 lo trova ufficiale dell’esercito a Chiavari (Genova). Appena saputo dell’Armistizio, fa nascondere le armi agli uomini che ha co [...]

Per iniziativa dell'Istituto Nazionale Ferruccio Parri, quest'anno la grande festa del 25 aprile sarà online, come spiega il relativo comunicato-stampaDownload che così precisa: "... una celebrazione che abbiamo pensato e voluto virtuale e virtuosa come mai prima d’ora, che vedrà una maratona Facebook dalle 9 alle 21, in collaborazione con i canali web di Rai Storia e del Corriere della Sera.Dopo i saluti istituzionali, ci sarà spazio per un messaggio da parte di tutte le associazioni di partigi [...]

Fervono i preparativi in vista della prossima Festa della Liberazione. Le nostre Associazioni sono in prima fila, nonostante le difficoltà e le limitazioni dovute all'emergenza sanitaria. Comunicato-Associazioni-provincia-di-PaviaDownload Vedrai-che-uomini-giusti-saremoDownload Fivl-per-il-25aprile2020Download avl-massa-carraraDownload Saper-resistere-al-male-ATVL-LuccaDownload Apc-Reggio-EmiliaDownload

Si avvicina la Festa della Liberazione, che quest'anno non potrà essere celebrata come al solito. Sono molte, tuttavia, le iniziative in programma: L’Istituto Nazionale Ferruccio Parri di Milano, che raccoglie, tutela e valorizza il patrimonio materiale e ideale della Resistenza, insieme all’Istituto Cervi e a tutti i 65 Istituti storici della Resistenza e dell’età contemporanea sparsi sul territorio nazionale, promuove la celebrazione del 75° anniversario della Liberazione con una voce ancor pi [...]

Le volontarie e i volontari del Museo della Resistenza di Ornavasso ricordano Edmondo Rossi, fucilato 75 anni fa. Il volantino su carta azzurra della “Valtoce”, tra stupore e sbigottimento, annuncia così la morte di “Mondo”, comandante partigiano della Brigata "Antonio Di Dio". La sua morte è avvenuta a notte fonda del 14 aprile 1945, come ci ricorda la lapide posta sul luogo della fucilazione, al ponte del torrente San Carlo a Ornavasso. Vogliamo ricordarlo con le parole che il redattore di “Va [...]

Il giorno della Liberazione, 75 anni fa. E' sera. “Livio” vuole organizzare un colpo di mano per liberare i prigionieri politici dal carcere di San Vittore, vuol fare uscire i suoi compagni di prigionia, subito. I neri sparano e poi si dileguano. Nel parapiglia, “Livio” non si trova più. Trovato, il mattino seguente all'obitorio… la salma: un foro in fronte. Ultima vittima a sigillo dell'estremo sacrificio “la vita per l'Italia”.Sottotenente degli Alpini, dopo l'8 settembre '43, riuscì a rientra [...]

Domenica scorsa, è mancata Giuseppina Marcora. Aveva compiuto i 100 anni il 23 febbraio ed in autunno il comune di Legnano, dove risiedeva, le aveva conferito un riconoscimento per il coraggio e l'altruismo durante la lotta partigiana.Nata a Inveruno (Milano) nel 1920, come molti ragazzi della sua epoca, cominciò prestissimo a lavorare in una azienda del capoluogo lombardo. Con l’ascesa del regime fascista, sentì il dovere e la necessità di reagire attivamente, forte di queivalori di Libertà e D [...]