Mese: Febbraio 2019

Si valuta l'apertura a Lucca del Museo della Memoria. Il 15 febbraio infatti la presidente dell’Associazione Toscana Volontari della Libertà, prof.ssa Simonetta Simonetti, e il presidente dell’Associazione Amici del Museo Storico della Liberazione, Geom. Franco Lombardi, alla presenza del segretario nazionale della Federazione Italiana Volontari della Libertà, Dott. Roberto Volpetti, hanno discusso della possibilità di riapertura del Museo della Memoria presso le storiche sale di via S. Andrea 4 [...]

Se oggi possiamo parlare dei processi per crimini di guerra compiuti dai nazisti in Italia, lo dobbiamo alla tenacia di un magistrato, Marco De Paolis, che a La Spezia è riuscito ad istruire oltre 430 procedimenti di indagine per crimini di guerra. Proprio il dottor De Paolis assieme a Paolo Pezzino uno dei maggiori storici contemporanei hanno raccontato questa vicenda nel libro “La difficile giustizia” presentato a Udine, presso la Sala Conferenze della Fondazione Friuli in via Manin. L’incontr [...]

Sarà Roberto Volpetti a guidare l’Associazione Partigiani OSOPPO-FRIULI di Udine, nel prossimo triennio: nei giorni scorsi infatti si è tenuta l’Assemblea straordinaria dei soci della storica associazione friulana, e in tale riunione è stato eletto il dottor Roberto Volpetti alla massima carica. I lavori assembleari sono iniziati con un momento commemorativo: Gianni Nistri ha letto un brano tratto dal recente libro Angeli Terribili di Gianni Barbacetto, brano che riporta il testo della relazione [...]

ELIO BONINI DI VILLA MINOZZO, COMBATTENTE NELLE FILE DELLE FIAMME VERDI Era emigrato in Australia nel dopoguerra per poi rientrare in paese. Il ricordo di Elio Ivo Sassi, presidente Alpi-Apc, che lo aveva insignito di un riconoscimento lo scorso 25 aprile (Villa Minozzo, 2 ottobre 2018). Ieri (martedì 2 ottobre) si è spento nella casa protetta del paese, dov’era ospite da alcuni mesi, Elio Bonini, 92 anni, uno degli ultimi partigiani delle Fiamme Verdi di don Domenico Orlandini. “Il suo nome di [...]

È stato celebrato con una cerimonia ufficiale, alla presenza delle massime autorità locali, il 74° anniversario della strage compiuta alle Fosse del Frigido di località San Leonardo, il più barbaro eccidio compiuto dai nazifascisti in terra apuana. Ad organizzare l’evento l’amministrazione comunale di Massa, l’ANPI e AVL Massa. La commemorazione delle 147 vittime, detenuti comuni e politici del carcere mandamentale del Castello Malaspina, ha avuto inizio alle ore 9.45 con la santa messa presso l [...]

A cura dell’Associazione «Fiamme Verdi» di Brescia, in collaborazione con l’Archivio storico della Resistenza bresciana e dell’Età contemporanea, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, con il sostegno della Provincia di Brescia e con il patrocinio della F.I.V.L. – Federazione Italiana Volontari della Libertà venerdì 14 settembre 2018 alle ore 17:30 presso la Saletta Sant’Agostino, Palazzo Broletto, Piazza Paolo VI – Brescia verranno presentati i «Quaderni del Ribelle» in copia anastatica. In [...]

Il 9 settembre ricorre il 75° anniversario dell’uccisione di Anna Maria Rivieri, prima vittima civile della nostra città. Anna Maria Rivieri, spensierata bambina undicenne, fu colpita vicino alla propria casa, da una cannonata sparata contro un convoglio ferroviario di militari tedeschi in sosta fuori della stazione di Massa. A ricordare la vittima e l’evento sono unitamente impegnate l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra e l’Associazione Apuana Volontari della Libertà con una deposi [...]

Alessandro Canestrari coordinò la Resistenza nella brigata partigiana Luciano Manara (come attesta il certificato su carta azzurrina) che guidò. Venne catturato e torturato ma non rivelò i nomi degli altri combattenti per la libertà. Finì nel lager di Bolzano con il numero di matricola 9586 e il triangolo rosso dei prigionieri politici. Fu caricato per tre giorni su un treno con destinazione il campo di Dachau che non partì mai a causa del bombardamento alleato della linea del Brennero. In alleg [...]

Lo scorso 26 luglio il Consiglio comunale di Bastia Mondovì ha approvato all’unanimità il Protocollo d’intesa fra il Comune, la Federazione Italiana Volontari della Libertà e l’Associazione Volontari della Libertà del Piemonte, protocollo che è finalizzato alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale costituito dal Sacrario Partigiano e dalla Biblioteca della Resistenza che trovano sede a Bastia Mondovì. Si tratta di un accordo importante e anche innovativo per certi aspetti, perché me [...]