Categoria: Notizie

La Federazione Italiana Volontari della Libertà segue con apprensione e sgomento la cronaca delle vicende che, in queste ore, vedono la democrazia del Brasile minacciata da gruppi di sostenitori dell’ex presidente Bolsonaro, che si oppongono con la violenza e la devastazione alla transizione democratica del potere verso il nuovo governo del neoeletto presidente Lula. Come appare evidente dalle notizie di stampa, dalle dichiarazioni raccolte e dai filmati diffusi dai mezzi di comunicazione intern [...]

Con l’avvio del 2023 la F.I.V.L. – Federazione Italiana Volontari della Libertà – insedia un nuovo presidente nazionale, eletto dal Consiglio Federale lo scorso 26 novembre a Milano. Si tratta del prof. Roberto Tagliani, 48 anni, bresciano, docente di Filologia e linguistica romanza all’Università Statale di Milano, già vicepresidente uscente. Fondata il 22 marzo 1948 a Milano e riconosciuta come Ente Morale, la F.I.V.L. riunisce 28 associazioni partigiane che si ispirano all’esperienza storica [...]

A dimostrazione - semmai ve ne fosse la necessità - della convinzione e della coerenza nei confronti dei valori resistenziali di Enrico Mattei, accludiamo due trascrizioni di documenti storici, estratte dai verbali delle riunioni della Giunta Federale FIVL dell’11 marzo 1961 e del 24 febbraio 1962, che dimostrano inequivocabilmente a quali sentimenti fosse ispirata l’intera esistenza di Mattei, come partigiano, come uomo e come dirigente di un’impresa pubblica strategica negli anni del Dopoguerr [...]

Sabato 17 dicembre il quotidiano “La Repubblica”, a p. 11, ha pubblicato un articolo, a firma di Pietro Mastrolilli, dal titolo a dir poco sconcertante, Mattei visto dalla CIA: "Era fascista e pagò la DC per fingersi partigiano", con riferimento ad un documento declassificato del 11 agosto 1955 a firma di tal Lester A. Simpson, riportante nel suo ultimo paragrafo alcune notizie infamanti oltre che inesatte su Enrico Mattei. Queste notizie paiono palesemente false e suscitano indignazione, perché [...]

Sabato 26 novembre 2022, nella storica sede dell'Istituto Salesiano S. Ambrogio di Milano, che già aveva accolto le riunioni del C.L.N.A.I., il Consiglio Federale della Federazione Italiana Volontari della Libertà ha eletto i nuovi vertici della F.I.V.L. Nella lettera che il nuovo Presidente Roberto Tagliani ha inviato alle Associazioni federate, all'indomani della sua elezione, sono ben evidenziate le modalità della discussione preliminare e le linee strategiche tracciate: Il Consiglio Federale [...]

È stata celebrata a Redipuglia la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate. Come ogni anno, la ricorrenza è stata celebrata con particolare solennità al Sacrario che raccoglie le spoglie di oltre 100.000 soldati italiani caduti durante la prima guerra mondiale, alla presenza del Presidente del Senato, Ignazio La Russa, e del Ministro per i Rapporti con il Parlamento, il pordenonese Luca Ciriani. Alla cerimonia, ha partecipato anche la Presidente Onoraria della Federazione Paola Del Din [...]

Il 78° anniversario dell’Eccidio al Sasso di Finero, perpetrato il 12 ottobre 1944, è stato celebrato lo scorso 8 ottobre non solo con una Cerimonia formale, ma con una vera e propria rievocazione in forma teatrale, un modo efficace per rendere più viva la storia delle ultime ore di Alfredo Di Dio e Attilio Moneta. Trasmettendo il contesto storico e personale dei protagonisti, fatto di speranze, volontà e coraggio, la loro vicenda è stata così rivissuta con grande partecipazione e coinvolgimento [...]

“Attendiamo dai Presidenti delle Camere e dal futuro governo un pronunciamento antifascista sul centenario della marcia su Roma”. “Si dia vita alla più larga unità democratica e antifascista” Il Forum delle Associazioni antifasciste e della Resistenza ha doverosamente esaminato la nuova situazione politica creatasi a seguito delle recenti elezioni, esprimendo preoccupazione ed assieme assumendo una responsabilità davanti al Paese che attraversa una crisi gravissima di cui i primi a pagare le con [...]

Il 10 ottobre del 1992, moriva l’avvocato Silvano Silvani, uno dei protagonisti della resistenza osovana, alla quale aveva partecipato con il nome di battaglia di “Sereno”, assumendo incarichi di comando di alta responsabilità. Altrettanto importante fu il suo ruolo nel dopoguerra, quando ricoprì incarichi direttivi sia nella Associazione Partigiani Osoppo che nella Federazione Italiana Volontari della Libertà. La famiglia Silvani era di origini lombarde, ma Silvano era nato, il 29 maggio del 19 [...]