Categoria: Notizie

Nell'impossibilità di rendere omaggio ed onorare i caduti osovani, se non in maniera molto limitata e ristretta, l'Associazione Partigiani "Osoppo-Friuli" ha realizzato alcune interviste dedicate al ricordo dell'Eccidio delle malghe di Porzûs, avvenuto il 7 febbraio 1945. Gli interventi di Paola Del Din, Roberto Volpetti, Tazio De Gregori, Francesco Tessarolo sono disponibili su YouTube. https://www.youtube.com/watch?v=uM6rNb4prvE https://www.youtube.com/watch?v=E-weMAmRlT0 https://www.youtube.c [...]

Il persistere dell'emergenza sanitaria costringe quest'anno a pensare diversamente la ricorrenza internazionale che si celebra il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell'Olocausto; le riflessioni che l'accompagnano sono bene espresse da Claudio Betti, presidente della Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane, nella sua lettera che qui riportiamo: Molte iniziative sono realizzate dalle nostre Associazioni; tra queste, l'Associazione Toscana Volont [...]

La Prefettura di Reggio Emilia ha autorizzato l'intitolazione "Via Brigata Fiamme Verdi", in memoria dell'omonima formazione partigiana di ispirazione cattolica, attiva durante l'ultimo conflitto mondiale nei territori delle province di Modena e Reggio Emilia, fondata da Don Domenico Orlandini (nella foto), cappellano militare dell'8° Reggimento Alpini, parroco nel 1941 di Poiano di Villa Minozzo, noto tra i partigiani con il nome di battaglia "Carlo", la Prefettura di Reggio Emilia ha autorizza [...]

Nel mese di gennaio cadono significative ricorrenze per il beato Teresio Olivelli: la nascita a Bellagio il 7 gennaio 1916, il Battesimo del 16 gennaio 1916 ed infine la morte nel campo di concentramento di Hersbruck, in Baviera, avvenuta il 17 gennaio 1945. Dopo la beatificazione celebrata a Vigevano il 3 febbraio 2018, in corrispondenza alla data del Battesimo di Teresio Olivelli, è stata istituita la festa liturgica del martire partigiano: quest'anno, la parrocchia di Mede (Pavia) ha ricordat [...]

Prosegue a Roma l'iniziativa delle Pietre d'Inciampo: In collaborazione con l'Associazione Toscana Volontari della Libertà, l’editore lucchese Tralerighe pubblica il saggio “La questione ebraica in provincia di Lucca e il campo di concentramento di Bagni di Lucca” di Virginio Monti. Un lungo lavoro di ricerca in archivio ha permesso all’autore di ricostruire le tragiche vicende legate al Campo di concentramento provinciale, attivo dal 1941 al 1944, che accolse cittadini inglesi, jugoslavi e gli [...]

Accanto alla quinta antifona maggiore dell'Avvento, l'immagine del rifugio Fonda Savio, dedicato ai tre figli di Antonio, il comandante partigiano che guidò, assieme ad don Edoardo Marzari, l'insurrezione cittadina di Trieste del 30 aprile 1945. In quell'occasione perse la vita il figlio Sergio, colpito da una granata durante i combattimenti; gli altri due figli, Paolo e Pietro, erano morti nella campagna di Russia …In momenti difficili ed incerti, come quelli che stiamo vivendo, merita ricordar [...]

Nei giorni scorsi, la cooperativa “Verde azzurra” di Galliate, in provincia di Novara, ha festeggiato i suoi 75 anni dalla fondazione: era il 29 novembre 1945 quando, a pochi mesi dalla fine della terribile esperienza della guerra, i volontari della Libertà decisero di costituire la cooperativa per aiutare i soci a superare i gravi problemi di lavoro. A “festeggiare” il compleanno anche i responsabili di Confcooperative Piemonte Nord che hanno voluto consegnare un riconoscimento a una delle coop [...]

Dal 15 dicembre 2020, l'Istituto Centrale per gli Archivi ha dato vita al portale che raccoglie lo schedario delle commissioni per il riconoscimento degli uomini e delle donne della Resistenza. Pubblicamente e stabilmente consultabile, previa registrazione gratuita, esso rende accessibili i dati e le riproduzioni digitali delle schede originali. Attualmente sono pubblicate le schede delle Commissioni Campania, Emilia-Romagna, Estero, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte. Entro il 25 aprile 2021 sara [...]

La prof.ssa Margherita Zucchi, per il Raggruppamento Divisioni Patrioti “ALFREDO DI DIO” di Busto Arsizio, così ricorda Lidia Menapace, scomparsa a Bolzano lo scorso 7 dicembre. …. Rosso Malpelo e le novelle di Giovanni Verga, anno accademico 1966/67, noi studentesse in Università Cattolica a Milano portavamo il grembiule nero e la nostra professoressa di lingua italiana ci spiegava l’uso del liguaggio nel verismo, gli elementi di rottura con le correnti letterarie precedenti... Erano così belle [...]