Autore: Fivl

Pace, giustizia, libertà, democrazia: il cortile di Palazzo Ducale ha ospitato la premiazione della XVII edizione del premio intitolato al Maresciallo Ciro Siciliano – Forno 13 giugno 1944-24. Oltre un centinaio di studenti delle scuole di ogni ordine e grado hanno partecipato al premio portando, oltre che la storia dei fatti di Forno, messaggi di pace e di speranza. Negli elaborati grafici e nei componimenti gli studenti hanno testimoniato il timore della guerra e la grande forza espressa nel v [...]

Un'impegnativa ma splendida escursione nel Parco naturale del Marguareis da Pian delle Gorre (Valle Pesio) alla frazione di Carnino (Valle Tanaro) sulle tracce del ripiegamento dei partigiani durante la Battaglia di Pasqua, combattuta fra il 7 e il 12 aprile 1944: uno scontro che vide i fazzoletti gialli respingere con successo e perdite minime un numero enorme di nemici. Gli episodi e il significato della Battaglia di Pasqua verranno ricordati grazie alla memoria dei soci dell'associazione "Ign [...]

Era il 2 giugno del 1946 quando le italiane e gli italiani, tornati al voto dopo un ventennio di dittatura, decisero liberamente e in piena coscienza di dare all'Italia un ordinamento repubblicano. Una scelta combattuta ma consapevole, forgiata dalla sofferenza procurata da una lunga dittatura e da una guerra logorante e sanguinosa. Una scelta di libertà, di orgoglio, di desiderio di futuro: rivendicare, da sudditi, il diritto di essere cittadine e cittadini. Dalla scelta del referendum istituzi [...]

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha reso omaggio alla stele dei Caduti di Piazza della Loggia, uccisi da una bomba neofascista il 28 maggio 1974 durante una manifestazione antifascista unitaria. Grande commozione ha suscitato il suo intervento, pronunciato davanti a un Teatro gremito di autorità, cittadini e rappresentanti delle associazioni; presente anche il presidente FIVL Tagliani. Affollato e deferente l'omaggio della città alla stele dei caduti, iniziato alle 8:30 fino alle [...]

Riceviamo da Emanuele Gallotti di Pavia, già vicepresidente nazionale dell’APC-Associazione Partigiani Cristiani e già consigliere nazionale FIVL, lo scritto che qui sotto volentieri pubblichiamo, nel ricordo del “ribelle per amore” Cornelio Fornasari (Gugia). *      *      * MORTE DI UN SANTO, DI UN RIVOLUZIONARIO E DI UN EROE A PROPOSITO DELL'EDIZIONE DEL MANOSCRITTO DI CORNELIO FORNASARI (GUGIA) È stato pubblicato nell’aprile 2021, a cura dei familiari, il manoscritto del partigiano cattolico [...]

Riceviamo dal cav. Giorgio Prati, Presidente dell’Associazione Volontari della Libertà di Treviso federata alla FIVL, questo scritto, che volentieri pubblichiamo come testimonianza delle cerimonie del XXV Aprile nella città veneta. Il 25 Aprile si celebrano i valori dell’antifascismo che costituiscono la base imprescindibile della Costituzione Repubblicana e che hanno ispirato la nascita della nostra Associazione. Il 25 Aprile è la data che ha segnato il riscatto del popolo italiano, maturato at [...]

Riceviamo dal prof. Nicola Nante, segretario del RIVL (associazione federata alla FIVL), la seguente cronaca, che volentieri pubblichiamo. *     *     * Lasciatemi esprimere la mia gratitudine all’Amministrazione Comunale che ha consentito di trasformare quella che era una sbicchierata privata, ogni anno, nella serata del 25 aprile, celebrata da mio padre Libero con i suoi vecchi compagni d’arme, in una cerimonia ormai entrata nel palinsesto delle pubbliche celebrazioni del giorno della Liberazi [...]

Grande partecipazione alla tradizionale manifestazione provinciale di Piazza della Loggia a Brescia per il 79° Anniversario della Liberazione dal nazifascismo. Migliaia di persone hanno partecipato alla cerimonia, iniziata con il concerto della Banda Cittadina "Isidoro Capitanio" sotto il porticato della Loggia e proseguita con la deposizione delle corone alla Lapide dei Caduti per la Libertà di Brescia in Largo Formentone, alla statua della Bell'Italia che ricorda i caduti delle 10 giornate e a [...]

La manifestazione del 𝟐𝟓 𝐀𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞 𝐚 𝐕𝐨𝐠𝐡𝐞𝐫𝐚, promossa dal Comitato Unitario Antifascista, ha visto una buona partecipazione, con diverse delegazioni di ragazzi delle scuole. Tappa importante al 𝐋𝐢𝐜𝐞𝐨 𝐂𝐥𝐚𝐬𝐬𝐢𝐜𝐨 “𝐆𝐫𝐚𝐭𝐭𝐨𝐧𝐢”, dove gli studenti hanno raccontato il ruolo del loro istituto, attraverso alcune precise letture a ricordo dei resistenti allievi e insegnanti della scuola a partire da 𝐉𝐚𝐜𝐨𝐩𝐨 𝐃𝐞𝐧𝐭𝐢𝐜𝐢 (deportato morto a Mauthausen e ricordato con la pietra d’inciampo davanti all’Istituto) e del su [...]