Presentazione a Como del libro di Anselmo Palini su Teresio Olivelli

Presentazione

Venerdì 17 gennaio 2020, a Como alle ore 21.00, presso il Centro Pastorale cardinal Ferrari, verrà presentato il libro di Anselmo Palini, Teresio Olivelli. Ribelle per amore, edito dall’editrice Ave di Roma.

La data è quanto mai significativa, in quanto proprio nella notte del 17 gennaio del 1945 Olivelli moriva nel lager di Hersbruck, a seguito di un pestaggio subìto per avere difeso un compagno di prigionia. La serata di Como è significativa anche per un secondo motivo: Teresio Olivelli era nato proprio in provincia di Como, a Bellagio, il 7 gennaio 1916. E nel comasco spesso Olivelli tornava, in particolare a Tremezzo, dove era parroco lo zio, mons. Rocco Invernizzi. In seguito, la famiglia di Teresio abitò per un certo periodo a Carugo, sempre in provincia di Como, prima di trasferirsi nel 1926 a Mortara (Pavia). Nel comasco, ebbe grande diffusione, come risulta da numerose testimonianze che ci sono giunte, la Preghiera del Ribelle, scritta da Teresio Olivelli per quanti erano impegnati nella lotta contro il nazifascismo.

La presentazione di Como è organizzata dall’Azione Cattolica diocesana di Como, dal laboratorio del Bene Comune e dalla sezione Alpini di Como. La serata, che vedrà l’intervento dell’autore del libro, Anselmo Palini, sarà introdotta dal giornalista Paolo Bustaffa. Nel mese di gennaio, mese della pace e della memoria, ricordare Teresio Olivelli significa ricordare una persona che è stata un “ribelle per amore” non solo contro il nazifascismo, ma anche contro tutti i soprusi e prepotenze che, soprattutto nei vari lager in cui egli è stato prigioniero, venivano esercitati contro detenuti indifesi e allo stremo delle forze. Proprio per questo suo “essere per gli altri”, alla fine ha trovato la morte. La Chiesa ha riconosciuto la grandezza della sua testimonianza con la beatificazione avvenuta a Vigevano il 3 febbraio 2018.

Il libro di Anselmo Palini “Teresio Olivelli, ribelle per amore”, pur essendo uscito da pochi mesi, ha già avuto numerose recensioni su quotidiani nazionali come “Avvenire”, “Osservatore Romano”, “Corriere della Sera”; su riviste a diffusione nazionale, come “Città Nuova”, “Il Margine”, “Orientamenti Pastorali” ed è stato presentato in numerosi incontri pubblici a Brescia e provincia, nel milanese ed in provincia di Pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 1 =