Regione: Emilia-Romagna

Sulle pendici dell'Appennino tosco-emiliano, nel marzo 1945, le truppe tedesche saggiavano le posizioni partigiane con l’intento di predisporre l’invasione della zona occupata dalle formazioni dai partigiani. La notte del 1° aprile, all’improvviso, i tedeschi sfondavano lo schieramento avversario presso Cerrè Marabino, riuscendo ad attestarsi in zona partigiana. Ma nel pomeriggio, grazie ad un forte contrattacco delle formazioni partigiane, i tedeschi furono costretti a ripassare il fiume, lasci [...]