Informativa:

F.I.V.L. Federazione Italiana Volontari della Libertà (Ente Morale D.P.R. 16-04-1948 n. 430) usa i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il sito Internet fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.
Per ulteriori informazioni si rimanda alla nostra privacy policy alla voce cookies.

La FIVL esprime cordoglio per la comparsa del Dott. Carlo Pierotti

L’Associazione Apuana Volontari della Libertà di Massa Carrara, annuncia la scomparsa del dDott. Carlo Pierotti, di anni 103, che fu politico, amministratore, cattolico impegnato nei movimenti ecclesiali, dirigente dell’Associazione dei Laureati Ccattolici, a lungo membro della consulta diocesana e della parrocchia del Duomo.

Socio fondatore delle ACLI provinciali, ha partecipato alla nascita della CISL ed è stato anche un attivo componente del comitato per la ripresa della Zona Industriale, distrutta dopo gli eventi bellici.
Esempio di senso di responsabilità, onestà e amicizia, caratteristica figura della Resistenza, venne fatto prigioniero a Pantelleria ed internato del campo di prigionia a Marrakesh, dove collaborò con gli alleati e, nel far ciò, comprese il valore della Libertà e delle libere istituzioni nella lotta contro le dittature nazifasciste, ottenendo il comando di due compagnie di prigionieri italiani. A seguito di tale attività di collaborazione con le forze alleate, divenne socio fondatore di questa Associazione e, nel novembre 2015, ricevette la Medaglia della Liberazione.
L’ Associazione Apuana Volontari della Libertà ne piange la perdita e si associa al cordoglio della famiglia e di tutti coloro che lo hanno avuto come amico e rappresentante politico. Accompagnati dal suo esempio, l'Associazione Apuana Volontari della Libertà di Massa Carrara farà tesoro del suo insegnamento e delle sue esortazioni.