Natale 2020

Accanto alla quinta antifona maggiore dell’Avvento, l’immagine del rifugio Fonda Savio, dedicato ai tre figli di Antonio, il comandante partigiano che guidò, assieme ad don Edoardo Marzari, l’insurrezione cittadina di Trieste del 30 aprile 1945. In quell’occasione perse la vita il figlio Sergio, colpito da una granata durante i combattimenti; gli altri due figli, Paolo e Pietro, erano morti nella campagna di Russia …
In momenti difficili ed incerti, come quelli che stiamo vivendo, merita ricordare i molti esempi di chi, sempre ispirato ai valori della libertà e della democrazia, ha combattuto per farci capire che il fine della società è il bene comune.
Con i più sentiti auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo

1 thought on “Natale 2020”

  1. Morti di ieri, morti di oggi… quanti Sergio, Paolo e Pietro morti per nobili cause… o anche inconsapevolmente vittime di un destino avverso. Giusto non dimenticare, opportuno raccogliere lo spirito propositivo di chi ci ha preceduto. A noi spetta camminare non a tentoni verso il domani, grati di poter ricalcare le loro impronte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − 2 =